nientedimeno logo

Nozze vintage a bordo di un Minuetto

30 Agosto 2017

Articolo da "La Città" di Salerno del 30 agosto 2017

Battipaglia. E’ stato ribattezzato il matrimonio dell’anno. Una cerimonia fuori dall’ordinario, con la quale i novelli sposi, Gennaro Picariello e Giovanna Alfano, hanno voluto consacrare il loro amore con l’intento di imprimere una traccia indelebile nei loro cuori e di lasciare un bel ricordo nella memoria collettiva dei tanti invitati, che con la loro partecipazione hanno condiviso la gioia di questo momento unico nella vita di una coppia. Le nozze si sono celebrate domenica scorsa nella chiesa di Santa Maria a Corte a Olevano sul Tusciano. I giovani coniugi, entrambi imprenditori, appartengono alle famiglie che dirigono due note aziende del territorio. Giovanna è figlia di Eugenio Alfano, titolare della “Plasticart”, azienda del salernitano che si occupa della fornitura di attrezzature, impianti e arredi per il food, confezionamento, oggettistica, complementi d'arredo, bomboniere e articoli da regalo. Il marito, invece, è uno dei dirigenti della “Picariello Teloni”, azienda specializzata nella produzione di teloni impermeabili. Dopo la pronuncia del fatidico “sì” seguita dallo scambio delle fedi nuziali, una parte dei 350 invitati, partendo dalla stazione di Battipaglia è stata trasferita presso il luogo del ricevimento, il Museo di Pietrarsa a Napoli, a bordo di un mezzo "speciale": un “Minuetto” elettrico delle Ferrovie dello Stato noleggiato per l'occasione ad uso esclusivo degli ospiti e che ha effettuato una tratta dedicata lungo l'itinerario Battipaglia - Pietrarsa. A dominare è stata un’atmosfera vintage, dal sapore antico, che ha permesso agli ospiti di tuffarsi indietro nel tempo, catapultandosi nei suggestivi anni 30’. A bordo del treno cabarettisti, animazione a tema con capotreni, controllori e bigliettai in costumi d'epoca e musica hanno intrattenuto gli invitati con spettacoli a tema. Il banchetto di nozze si è svolto nello spettacolare Padiglione delle Locomotive di Pietrarsa, che ospita un'esposizione permanente di carrozze ed automotrici d'epoca. Al suo interno si sono tenuti spettacoli ad opera di artisti internazionali che si sono esibiti in performances aeree e danze acrobatiche guidati da un ballerino d'eccezione, emblema dell'eleganza malinconica e disincantata dei primi anni del XX secolo: lo Charlot di Charlie Chaplin. L'intrattenimento musicale è stato affidato ai ritmi swing e dal sapore retrò della “Nientedimeno Swing Band”. Il concept, la regia e la direzione artistica dell'evento sono ad opera dell'agenzia “Nientedimeno Unconventional” di Giovanni Brancaccio, specializzata nell'organizzazione di eventi.
Mario Rinaldi


Iscriviti alla newsletter

nientedimeno a Salerno
Via Lungomare Trieste, 26
84122 - Salerno
P.IVA 04758540654

nientedimeno a Milano
via Carlo Villa, 6
20092 - Cinisello Balsamo (Mi)

nientedimeno a Roma
Via Fara Sabina, 2
00198 - Roma